SERIE C

Akragas ancora battuta, il vice allenatore Criaco: "Non ci rassegniamo a retrocedere"

di

SIRACUSA. L’Akragas sconfitta di misura sul neutro del De Simone di Siracusa dice praticamente addio a qualsiasi residua speranza di salvezza: il colpo di grazia lo infligge il Catanzaro di Davide Dionigi. Per i Giganti si tratta del ko numero 17, in un campionato che vede i biancazzurri in fondo alla classifica con soli 11 punti (e 3 di penalizzazione).

Primo tempo da dimenticare per la squadra di Lello Di Napoli, che ieri pomeriggio si è dovuto accomodare in tribuna perché fermato dal giudice sportivo, in panchina il vice Leo Criaco. Nella ripresa l’Akragas è sembrata più viva e pericolosa, soprattutto grazie all’uomo in più: nel finale di primo tempo De Giorgi era stato espulso per un fallo di reazione su Pisani.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X