COMUNE

Tributi da pagare a Licata, vertice fra commissario Brandara e Municipia Spa

di

LICATA. Le lunghissime code davanti agli uffici della società che riscuote i rifiuti per conto del Comune e le lamentele dei licatesi, sono state al centro di un vertice tra il commissario straordinario che amministra l’ente, l’onorevole Maria Grazia Brandara ed i rappresentanti di «Municipia» Spa, ex Engineering Tributi e della Studi e Servizi alle Imprese Srl. Sul tavolo del confronto le problematiche inerenti gli avvisi di accertamento tributi notificati tra la fine dello scorso anno e i primi di quello nuovo.

Per l'occasione la Municipia Spa è stata rappresentata da Onofrio Iacuzzo, rappresentante legale pro - tempore, e da Nunzio Ingraffia, responsabile tecnico Sicilia – Calabria, mentre per la Studi e Servizi è intervenuto l'amministratore Andrea Tomaselli.Dal serrato dibattito è emerso, innanzi tutto che i sessanti giorni entro i quali procedere all'eventuale ricorso avverso all'avviso ricevuto, decorrono dal giorno dell'avvenuta notifica.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X