COMUNE

Si dimette il vicesindaco di Favara. Il sindaco Alba: "Scelta accettata ma non condivisa"

FAVARA. Dopo undici giorni dalle dimissioni del vice sindaco Lillo Attardo, improvvise quanto inattese, senza che si fosse registrato un benché minimo intervento dell’amministrazione comunale a 5 Stelle per chiarire il disimpegno di uno degli assessori più attivi tanto che non sono mancati nei riguardi di quest’ultimo attestati di stima anche da parte di componenti dei partiti di minoranza, ieri è stato rotto il silenzio.

E lo ha rotto proprio il sindaco con una nota che ha reso pubblica. «I giorni di silenzio da parte mia e dell'amministrazione comunale - scrive Anna Alba -, derivano dall'inaspettata scelta, accettata ma non condivisa, di Attardo». Il capo dell’amministrazione ammette che le dimissioni del componente di giunta hanno provocato delle conseguenze, avviando dei naturali processi di riflessione. Ma non spiega a quali conclusioni si è arrivati.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X