TRIBUNALE

Il Borgo a Scala dei Turchi, quattro imputati chiedono l'abbreviato

di

REALMONTE. I due responsabili dell’impresa che stava realizzando il progetto, un direttore dei lavori e un dirigente della Sovrintendenza ai Beni culturali chiedono di essere giudicati con il giudizio abbreviato.

Il 15 marzo ci sarà la requisitoria del pm Antonella Pandolfi sia per loro che per gli altri otto imputati che non hanno scelto riti alternativi su cui, quindi, il gup Francesco Provenzano dovrà decidere se disporre il rinvio a giudizio, e quindi l’approfondimento in dibattimento, oppure il non doversi procedere.

Il processo è quello per le presunte irregolarità legate alla realizzazione del «Villaggio dei vip» nei pressi della Scala dei Turchi. Si tratta di un complesso di villette a schiera, nei pressi della scogliera di marna fra le più famose al mondo, ritenuto illegittimo dalla Procura che, nell’agosto di quattro anni fa, è stato posto sotto sequestro mentre era in corso di costruzione.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X