LA FESTA

Il Carnevale di Sciacca apre con la pioggia

di

SCIACCA. La pioggia rallenta il Carnevale di Sciacca, ma non determina alcuna sorpresa perché la festa, in città, è stata spesso condizionata dal maltempo. Un acquazzone che si è scatenato nel pomeriggio di ieri ha fermato l’animazione con la presentazione dei gruppi in piazza Friscia. Il programma prevedeva poi la passerella in maschera per via Licata, Porta Palermo, via Gerardi, via Incisa, piazza Rossi e infine piazza Scandaliato per l’esibizione conclusiva sul palco.

Fino al primo pomeriggio di ieri niente pioggia e operazioni di montaggio dei carri allegorici che sono andate avanti regolarmente. Ormai pronto il Peppe Nappa che oggi, alle 16, dalla via Cappuccini, aprirà la sfilata. L’emergenza migranti con un occhio attento alla solidarietà. Anche di questo parla quest’anno il Peppe Nappa che presenta la maschera simbolo della festa su una barca e con alle spalle un’onda anomala. I costruttori del Peppe Nappa sono Egidio e Marcello Martorana assieme a Domenico Venezia, Vincenzo Bono, Vincenzo Amodeo e Nino Bellitti.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X