OPERAZIONE MONTAGNA

San Biagio Platani, la difesa dell'ex sindaco Sabella: "Nessun patto coi boss"

di
condannato sindaco san biagio platani, operazione montagna, Agrigento, Cronaca
Santo Sabella

SAN BIAGIO PLATANI. «Nessun patto con i boss. Il sindaco di San Biagio, Santo Sabella, va scarcerato».

Gli avvocati Antonino e Vincenza Gaziano, difensori del primo cittadino del paese, finito in carcere nell'operazione «Montagna», il 22 gennaio scorso, con l'accusa di concorso esterno in associazione mafiosa, chiedono al tribunale del riesame l'annullamento dell'arresto.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X