CARABINIERI

Furti d’energia elettrica ad Agrigento, cinque arresti

AGRIGENTO. Ormai è un crescendo. Dall’inizio dell’anno, in appena una settimana, sono stati sei – fra Agrigento e Licata - gli arresti. Cinque invece quelli che erano stati effettuati – fra Ravanusa, Sambuca di Sicilia, Canicattì e Licata – lo scorso dicembre. Le denunce, poi, non si contano neanche più.

È il furto di energia elettrica uno dei reati che sembra andare per la maggiore. Furto che, nella maggior parte dei casi, avviene collegando abusivamente la linea elettrica della propria abitazione alla pubblica illuminazione oppure con il sistema del «magnete».

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X