DOPO IL BLITZ

San Biagio, artigiani al lavoro: gli Archi di Pasqua si faranno

di

SAN BIAGIO PLATANI. Gli archi di pane di San Biagio Platani si faranno. E quest’anno avranno il sapore della lotta alla mafia. Nasce da un post su Facebook infatti, l’iniziativa collettiva che ha già coinvolto centinaia di persone all’interno del piccolo paese montano, i quali vogliono realizzare, a loro spese gli archi di pane che rendono unica la Pasqua nel paese.

Ad oggi infatti, dopo il blitz antimafia che ha portato all’arresto del sindaco Santino Sabella, è a rischio il contributo, 70mila euro, che era stato richiesto alla Regione per la costruzioni dei celeberrimi archi pasquali fatti di pane e elementi naturali, che addobbano il corso principale di San Biagio Platani, per uno spettacolo affascinante che ogni anno attira migliaia di visitatori da tutta la Sicilia.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X