L'INIZIATIVA

Missione in Uganda per Giusi Nicolini : "Qui l'accoglienza è un modello da studiare"

di

LAMPEDUSA. Giusi Nicolini, premio Unesco per la Pace, in missione in Uganda con Amref Health Africa, tra le più grandi organizzazioni sanitarie no profit a supporto delle popolazioni africane. L'ex sindaca delle Pelagie, premiata dall'Unesco perché si è «distinta per la sua grande umanità e il suo impegno costante nella gestione della crisi dei rifugiati e della loro integrazione dopo l'arrivo di migliaia di rifugiati sulle coste di Lampedusa», approda tra i villaggi e i campi profughi nell'entroterra dell'Africa orientale per studiare e conoscere da vicino nuovi modelli di accoglienza e raccontarli in Italia. In Uganda con Giusi Nicolini anche i giornalisti Valerio Cataldi e Tommaso Carboni.

«Siamo sui confini estesi e boscosi di questo grande angolo di Africa, dove si gioca la partita dei diritti di sfollati e rifugiati Sud Sudanesi, dove l’accoglienza è un modello da studiare. Siamo in Uganda, dove decine di migliaia di persone in fuga da guerra e fame hanno trovato protezione e un pezzo di terra da coltivare», viene spiegato sulla pagina Facebook Amref Health Africa-Italia. Giusi Nicolini racconta il suo viaggio sul social network condividendo foto, video ed emozioni.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X