VIA SOLFERINO

Anziano ferito in casa ad Agrigento, salvato grazie all’Sos della vicina

AGRIGENTO. Ultra ottantenne salvato grazie all’orecchio sopraffino della vicina di casa e al tempestivo intervento della polizia di Stato e dei vigili del fuoco. Grazie a un insieme di fattori non si è consumato uno di quelli che viene definito semplicisticamente «dramma della solitudine». È accaduto domenica sera in via Solferino, a valle della via Manzoni.

Un’anziana agrigentina, all’improvviso, avrebbe sentito urlare e chiedere aiuto al suo vicino di casa. Un grido che non è rimasto inascoltato, anzi.

La pensionata si è preoccupata, forse anche spaventata tant’è che, ad un certo punto, è andata a bussare alla porta della residenza dell’uomo. Ma non ha ottenuto alcuna risposta. La donna ha deciso di non demordere. Non sentiva più chiedere aiuto, ma era certa di non aver capito male. Ha così composto il 113 ed ha chiesto l’intervento della polizia di Stato.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X