LA MANIFESTAZIONE

Crisi idrica e caro bollette, Favara in piazza

di

FAVARA. «L’acqua è un bene di tutti non un privilegio di pochi». Lo ha ribadito ieri mattina don Marco Damanti, parroco della chiesa Santissimi Apostoli Pietro e Paolo, intervenendo in un’assemblea di piazza voluta dal coordinamento «Titano» a cui aderiscono diverse associazioni della provincia. La manifestazione si è svolta ieri mattina in piazza della Vittoria, davanti all’ex carcere mandamentale, richiamando centinaia di cittadini ma soprattutto famiglie costrette a fare i conti con balzelli sempre più gravosi che non sempre possono essere soddisfatti in un periodo di grave crisi economica come quello attuale.

Sono intervenuti in tanti, organizzatori, politici, sacerdoti, rappresentanti delle organizzazioni a difesa dei consumatori, tutti a sostenere la necessità di ridurre i costi del servizio curato da Girgenti Acque e a garantire l’esatto pagamento dell’acqua ricevuta senza il timore di remunerare anche l’aria che si forma nelle condotte tra un turno e l’altro di erogazione.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X