CAPITALE DELLA CULTURA

«Agrigento 2020», corsa contro il tempo: il logo è stato scelto ma resta segreto

AGRIGENTO. Il tempo stringe. La data del verdetto si avvicina. Il 5 febbraio, il sindaco di Agrigento Lillo Firetto sarà a Roma, davanti alla commissione nazionale, così come faranno anche gli altri 9 amministratori dei Comuni selezionati. Firetto avrà 30 minuti di tempo per illustrare il progetto «Agrigento capitale della cultura 2020» e poi per 60 minuti verrà sottoposto ad una raffica di domande su qualsiasi elemento che venga ritenuto utile per la candidatura.

Entro il 16 febbraio dovrebbe poi esserci il nome del Comune che sarà capitale della cultura. Prima della trasferta romana, il pomeriggio del 3 febbraio per la precisione, nell’ex collegio dei padri Filippini, verrà presentato l’elaborato grafico selezionato dalla commissione del concorso di idee per il logo Agrigento 2020 – 2600 anni di storia.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X