MIGRANTI

Furti nelle abitazioni, 4 tunisini arrestati a Lampedusa

LAMPEDUSA. Accusati di aver scassinato alcune abitazioni, quattro migranti tunisini sono stati arrestati ieri sera a Lampedusa dai carabinieri. Gli extracomunitari, ospiti dell'hot spot, sono stati seguiti dagli uomini dell'Arma che li hanno bloccati mentre tentavano di scappare con la refurtiva rubate in case disabitate durante la stagione invernale. I quattro oggi saranno trasferiti ad Agrigento.

Proprio l'hot spot dell'isola nei giorni scorsi è stata teatro di una rivolta di migranti: nella serata di venerdì i migranti tunisini hanno dato inizio a una sassaiola verso gli uomini delle forze dell'ordine in servizio all'interno della struttura. A scatenare la rivolta sarebbe stata una coltellata sferrata da un tunisino al volto di un connazionale. Sull'isola continua dunque a registrarsi una situazione di forte tensione.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X