CASSE IN "ROSSO"

Agrigento, buche e incidenti: comune invaso dalle richieste di risarcimento

AGRIGENTO. Cadde mentre, lungo via Garibaldi, partecipava alla processione in onore di San Calogero. Era il luglio del 2014 quando l’agrigentina rimase ferita a causa di una buca presente sul manto stradale e non segnalata.

Adesso, dopo tre anni e mezzo dall’incidente, Comune e legale della donna hanno raggiunto, in via bonaria, un accordo economico: 2.500 euro per il risarcimento dei danni fisici patiti dall’agrigentina.

Un accordo che, di fatto, eviterà al Municipio di sostenere ulteriori spese visto che l’ente era stato già citato dinanzi al giudice di pace. La Giunta, nelle ultime ore, ha deliberato dunque di mettere in pagamento la somma convenuta per il risarcimento danni.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X