COMUNE

Ribera, la ricostruzione di 55 alloggi è più vicina

di

RIBERA. «Abbiamo avuto notizia che entro il 31 gennaio verrà definito tutto l’iter previsto per la stipula del contratto, sia per la parte riguardante la verifica del progetto, affidata a un tecnico esterno, che per la preparazione del contratto stesso con la ditta che dovrà eseguire i lavori. Ne abbiano preso atto e il 31 mattina torneremo all’Istituto autonomo case popolari».

È quanto dichiarato, ieri, all’uscita dalla sede dell’Iacp di Agrigento, dal sindaco di Ribera, Carmelo Pace, che ha incontrato il commissario, Gioacchino Pontillo, e il direttore, Antonella Siragusa. La vicenda riguarda i lavori per la demolizione e ricostruzione dei 55 alloggi popolari di Largo dei Martiri di via Fani, a Ribera. «Noi chiediamo soltanto che si arrivi subito all’inizio dei lavori – aggiunge Pace – e con questi tempi che ci sono stati indicati ritengo che nell’arco di qualche settimana al massimo dal 31 gennaio, il tempo di allestire il cantiere, e la ditta potrà mettersi all’opera».

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X