CALCIO

Settimana decisiva per l'Akragas, a breve la risposta della cordata iraniana

di

AGRIGENTO. La settimana che si conclude con la sfida casalinga contro il Monopoli è anche quella dalla quale dipende il futuro dell’Akragas. Tutto dipende dall’unica trattativa rimasta in piedi per tentare di salvare il club in preda a una crisi societaria e finanziaria senza vie di uscita. La risposta della cordata di imprenditori iraniani, che la scorsa settimana, per quattro giorni, ha visitato gli impianti sportivi cittadini, incontrato l’attuale proprietà ed esaminato i bilanci, è attesa per oggi o domani.

O almeno questi sono i tempi che il presidente Silvio Alessi e il legale, nonché socio del club, Enzo Caponnetto hanno chiesto ai loro interlocutori. «Abbiamo chiesto agli uomini di affari iraniani con cui stiamo trattando la cessione - ha spiegato Alessi - di darci una risposta entro i primi due giorni della settimana perché dobbiamo definire tutto presto».

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X