MOSTRA

Al palazzo Ducale di Palma di Montechiaro l’arte rubata e ritrovata

di

PALMA DI MONTECHIARO. «Il Patrimonio ritrovato. Percorsi di legalità nella Terra del Gattopardo”. E' il titolo della mostra di reperti archeologici provenienti da sequestri dalle forze dell’ordine, organizzata dalla soprintendenza di Agrigento, che sarà inaugurata l'11 gennaio alle ore 11 al Palazzo Ducale di Palma di Montechiaro.

Porteranno il loro saluto: Maria Elena Volpes, dirigente generale Beni culturali e dell'Identità siciliana; Gabriella Costantino, soprintendente Beni culturali di Agrigento; Giuseppe Pontillo, direttore dei Beni culturali ecclesiastici; il sindaco di Palma di Montechiaro Stefano Castellino. Interverranno: il comandante del Nucleo dei Carabinieri Tutela patrimonio culturale di Palermo Luigi Mancuso; la dirigente scolastica dell'istituto "Giuseppe Tomasi di Lampedusa"; l'archeologa della soprintendenza Domenica Gullì e il dirigente dell'unità operativa di archeologia della soprintendenza Francesco Vecchio.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X