MEMORIA

Sciacca, trentamila documenti segreti su Accursio Miraglia

di

SCIACCA. Sciacca ospiterà entro qualche mese uno dei maggiori centri di documentazione, con 30 mila documenti dei servizi segreti americani, inglesi, iugoslavi, italiani, romeni, che raccontano la mafia negli anni del delitto Miraglia.

È stato annunciato ieri mattina dal sindaco, Francesca Valenti, e dal presidente della Fondazione Miraglia, Nico, durante la seconda fase, quella saccense, delle manifestazioni in occasione del settantunesimo anniversario dell’omicidio del sindacalista. Sono documenti dell’associazione «Non solo Portella» messi assieme, negli anni, da Giuseppe Casarubea, recentemente scomparso. Il sindaco ha deciso di assegnare per questo scopo dei locali all’interno dell’istituto Sant’Anna.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X