AGRIGENTO

A S. Giacomo un presepe tutto da mangiare

di

AGRIGENTO. C’è una piccola Agrigento, fatta di cioccolata, ed è la protagonista del presepe di cioccolato creato dalla chiesa di San Giacomo di Agrigento per le festività natalizie, per una tradizione che continua da quasi quarant’anni, e che per quest’anno, con il tema «Abitiamo il nostro territorio» regala un omaggio originale a tutta la provincia, attraverso la rappresentazioni dei luoghi simbolo di ogni paese agrigentino.

Don Enzo Sazio è al lavoro da più di due mesi con i suoi collaboratori per costruire la struttura che, oltre a raffigurare la nascita di Gesù, rende omaggio alla diocesi agrigentina attraverso i monumenti. Nessun riferimento è casuale: c’è la chiesa di San Giacomo, dove nasce il presepe di cioccolato, in primo piano di fronte la capanna dove è rappresentata la nascita di Gesù, ma c’è anche la Strada degli scrittori, con la rotonda che raffigura i volti dei grandi scrittori agrigentini e nisseni, inaugurata nel marzo del 2017.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X