BILANCIO NELLA NOTTE

Una donna ferita da un petardo, ma nessun incidente grave nell'Agrigentino

CANICATTI'. Una trentenne di Canicattì è finita al pronto soccorso dell'ospedale «Barone Lombardo» per piccole abrasioni alle gambe dopo l'esplosione di un gigantesco petardo. La donna stava passeggiando per strada quando, qualcuno, dall'alto, ha gettato il petardo, il cui scoppio, a poca distanza, le ha provocato delle leggerissime e piccole ustioni. Ferite ritenute non gravi tant'è che, dopo essere stata controllata, è stata dimessa.

Cinque o sei ubriachi sono finiti, invece, al pronto soccorso dell'ospedale «San Giovanni di Dio» di Agrigento e almeno tre sono stati gli automobilisti bloccati e sanzionati dalla polizia Stradale. Due invece gli uomini che, all'alba, sono arrivati in pronto soccorso - sempre al «San Giovanni di Dio» di Agrigento - per ferite riportate alla testa dopo aver avuto delle liti, una delle quali si sarebbe verificata nei pressi della via Atenea.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X