IL CASO

Rissa a colpi di sgabelli in carcere ad Agrigento, condannati 4 detenuti

di

AGRIGENTO. Quattrocento euro di multa: questa la condanna inflitta dal giudice monocratico del tribunale di Agrigento, Giuseppe Miceli, nei confronti di quattro detenuti del carcere di contrada Petrusa che avrebbero dato vita a una rissa durante una partita a carte in occasione dell'ora di socialità.

Si tratta di Luciano Scerra, 30 anni, di Palma; Raimondo Bonfanti, 31 anni, di Palma; Davide Cipolla, 29 anni, di Agrigento e Pierangelo Giuseppe La Cognata, 37 anni, di Licata. L'episodio al centro del processo risale al 21 ottobre del 2011.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X