COPPA ITALIA

Il Mazara con un piede in finale, Galfano dice addio al Licata

di
licata calcio, mazara calcio, Agrigento, Sport
Totò Brucculeri

LICATA. Addio sogni di gloria per il Licata che perde in casa per 2 a 0 contro il Mazara la gara d’andata della semifinale di Coppa Italia (nell’altra sfida il Sant’Agata ha battuto il Paternò per 2 a 1). La squadra ospite, allenata da Totò Brucculeri, grazie a questo successo ipoteca la finale e di conseguenza aumenta le possibilità di conquistare il salto di categoria.

Una vittoria meritata per il Mazara contro un Licata reduce dalla sconfitta in campionato contro il Dattilo. La battuta d’arresto in Coppa è costata cara ad Angelo Galfano, esonerato in serata dopo un vertice societario che ha registrato pure le dimissioni del diesse Angelo Curella.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X