COMUNE

Sciacca, indennità di carica ridotte del 50 per cento

SCIACCA. Le indennità di carica degli amministratori comunali di Sciacca si sono ridotte quasi del 50 per cento rispetto al passato. Le nuove disposizioni hanno dato un taglio netto a quanto percepito da sindaco, assessori e presidente del consiglio comunale e abbassato anche la quota riguardante le sedute di consiglio e commissione consiliare che, ormai, al netto, è di appena 20 euro. Fabrizio Di Paola, scrive oggi sul Giornale di Sicilia in edicola Giuseppe Pantano, che svolgeva l’incarico a tempo pieno, percepiva 4.300 euro, mentre la Francesca Valenti, che non ha scelto il tempo pieno, 1.712 euro. Si tratta di importi al lordo.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X