CARABINIERI

Escalation di furti di energia elettrica, cinque arresti in provincia di Agrigento

LICATA. Ormai è un crescendo. Arresti e denunce - per furto di energia elettrica - non si contano neanche più. Si tratta, infatti, di uno dei reati che è divenuto fra i più frequenti. Lo confermano i dati dei militari dell'Arma. Negli ultimi giorni - nel giro di pochissimi giorni - sono state ben cinque le persone arrestate fra Ravanusa, Sambuca di Sicilia, Canicattì e Licata.

In questi casi non è stato trovato nessun «magnete» - il sistema di furto che sembra andare per la maggiore - ma sono stati scovati dei «tradizionali» allacci abusivi alla rete elettrica esterna dell'Enel.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X