ITALIAOGGI

Agrigento al primo posto per depurazione ma con 10 impianti sequestrati

di

AGRIGENTO. La graduatoria stilata da ItaliaOggi, mette Agrigento, insieme ad altre 15 province italiane, al primo posto per depurazione, un dato che sembra però stridere con la situazione provinciale agrigentina che ha al proprio interno dieci depuratori sotto sequestro. Oggi sul Giornale di Sicilia in edicola le dichiarazione di Legambiente. «La depurazione in provincia, nonostante i miglioramenti, è abbastanza in crisi – spiega Claudia Casa, direttore di Legambiente Sicilia – è vero però che ad Agrigento si registrano dei dati positivi, grazie al sistema che fa confluire i reflui della zona storica di San Leone all’impianto di S.Anna, bypassando il depuratore di Villaggio Peruzzo. In questo modo anche la situazione del mare di San Leone è visibilmente migliorata rispetto al passato, quando si verificavano le rotture dei pennelli. Sono però ancora altri lavori che devono essere svolti, come quelli che devono portare al depuratore comprensivo che servirà Villaggio Mosè e Favara».

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X