LA CONTROVERSIA

Licata, la Dedalo cita il Comune per ottenere un milione

di

LICATA. Mentre sta per rientrare l’emergenza rifiuti a Licata, con lo smaltimento di tonnellate di spazzatura che da circa un mese non viene raccolta, arriva un’altra tegola, stavolta giudiziaria, sulle già compromesse casse comunali.

La controversia giudiziaria è stata avviata dalla Dedalo Ambiente, l’autorità territoriale d’ambito che per anni si è occupata della gestione dei rifiuti a Licata ed in altri sei Comuni del circondario che ha citato il Comune, con un ricorso per decreto ingiuntivo, davanti al Tribunale di Palermo, chiedendo quasi un milione di euro.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X