COMUNE

"Motivi personali", e l'assessore a Racalmuto si dimette dopo un giorno

RACALMUTO. Non ha fatto neanche in tempo a prendere in mano le "cartacce" per l'assegnazione delle case popolari di contrada Piedi di Zichi - perché sembrava essere destinato ai Lavori pubblici - che 24 ore dopo l'insediamento si è dimesso per «motivi personali».

La "Messana-ter", nella tarda mattinata di ieri, si è, dunque, ritrovata "orfana" di un assessore. A lasciare è stato il direttore dello stabilimento Italkali di Racalmuto Gigi Scibetta. E già nel pomeriggio - quello di ieri - si sono susseguiti le riunioni e i vertici urgenti per trovare l'alternativa. Scibetta era stato designato - con il placet dei movimenti e partiti politici - come un tecnico e adesso, a quanto pare, dovrà farsi lo stesso passaggio. Non è detto che, questa volta, la scelta ricada su un altro tecnico

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X