ABUSIVISMO EDILIZIO

Licata, ruspe al lavoro in contrada Poliscia

di

LICATA. Ultimi giorni di lavoro per l’impresa del geometra “Salvatore Patriarca” di Comiso nei due cantieri di Polisca, zona balneare attigua a Mollarella di Licata per abbattere due villini realizzati abusivamente nella fascia dei 150 metri dalla battigia in zona con vincolo di inedificabilità assoluta.

Ieri le ruspe e gli operai della ditta ragusana hanno proceduto alla rimozione del materiale di risulta che dovrà essere conferito nella discarica autorizzata allo smaltimento di inerti che si trova a Favara. Per tutta la giornata di ieri i camion della ditta incaricata dal Comune di eseguire le demolizioni di immobili abusivi, hanno fatto spola tra Poliscia e Favara per depositare il materiale di risulta.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X