TRIBUNALE

Droga a Menfi, due indagati restano in carcere

di

MENFI. Tre si sono avvalsi della facoltà di non rispondere, tre hanno reso interrogatorio, ma il giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Sciacca, Rosario Di Gioia, ha confermato per tutti le misure cautelari che erano state emesse nell’ambito dell’operazione antidroga «Street Food».

Restano in carcere Giuseppe Sanzone, 40 anni, e Daniel Tabbone, 23 anni, entrambi di Menfi. Vengono mantenuti i domiciliari per Giulia Nigrelli, 21 anni, Calogero Friscia, 23 anni, e Giovanni Pilo, 22 anni, tutti di Menfi, così come per Emanuele Gambino, 31 anni, di Sciacca.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X