L'ACCUSA

Cattedrale di Agrigento, il prete contro i politici: "Troppi ritardi"

AGRIGENTO. «A tutti i politici: da Renzi ad Alfano, da Crocetta allo stesso sindaco Firetto, si chiede “silenzio” ed eventualmente un “mea culpa” per il tempo, per qualsiasi motivo, perduto».

Lo scrive don Diego Acquisto in merito alla marcia che si terrà domani pomeriggio alle 18 per reclamare l'attenzione e l'intervento della Regione - dopo oltre 6 anni e mezzo - per il dissesto idrogeologico del colle sul quale sorge la cattedrale di San Gerlando di Agrigento.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X