IL RETROSCENA

Blitz antidroga a Menfi, l'indagine partita dal malore di una minorenne

di

SCIACCA. Una minorenne finisce al pronto soccorso dell’ospedale di Sciacca, colta da malore. Scattano gli accertamenti, i medici riescono a prestare le cure che consentono alla giovane di riprendersi, ma si accerta che avrebbe ingerito delle palline di cellophane che contenevano cocaina. È così che, un anno fa, i carabinieri hanno avviato le indagini sfociate adesso nel blitz «Street Food» che ha portato a sei arresti, a Menfi ed a Sciacca.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X