DOPO LA CATTEDRALE

Emergenza crolli ad Agrigento, a rischio pure la sede di Confartigianato

AGRIGENTO. Anche la sede di Confartigianato ad Agrigento è a rischio crollo. «Dopo aver vissuto nel terrore di perdere la propria casa a causa dello stato geologico del costone che sovrasta Agrigento, oggi si teme che si potrà perdere a causa della burocrazia. Oltre il danno la beffa. Inermi cittadini e onesti imprenditori non trovano pace nel piano di messa in sicurezza della cattedrale San Gerlando e della sua collina». Lo scrivono da Confartigianato, la cui sede si trova proprio in via 25 Aprile.

Un'altra struttura in pericolo che si aggiunge, si legge oggi sul Giornale di Sicilia in edicola, alla Cattedrale, alle abitazioni di 34 famiglie, per complessivi 80 agrigentini, e 21 attività commerciali.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X