SERIE C

Akragas, Di Napoli chiede un "bagno di umiltà" alla squadra

di
Akragas, Agrigento, Sport
Raffaele Di Napoli

AGRIGENTO. «C’è stata la prestazione ma non il risultato, adesso dobbiamo rimetterci subito in riga e ripartire». L’allenatore dell’Akragas, Raffaele Di Napoli, prova a tirare su il morale dei suoi dopo la seconda sconfitta consecutiva e al tempo stesso tira le orecchie a tutti, invitandoli a «farsi un bagno di umiltà».

La squadra agrigentina, costretta all’esilio per la mancanza dell’impianto di illuminazione del proprio stadio e con una situazione societaria di grande incertezza, inizia a risentire anche dei problemi ambientali: in città i tifosi hanno inscenato diverse proteste contro l’amministrazione comunale e l’attuale proprietà.

Tutti i numeri della Serie C

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X