VIA DIANA

Edificio pericolante ad Agrigento, sgomberata una famiglia

AGRIGENTO. Una porzione di copertura, fatta di eternit, è già crollata. Le travi di legno, che si trovano sotto la copertura, sono deteriorate e si registra il cedimento del controsoffitto causato probabilmente dal susseguirsi di infiltrazioni di acqua piovana. Ma ci sono anche delle lesioni nella struttura portante e scollatura di grosse porzioni di intonaco esterno.

E' questo il "quadro" "dipinto" dai responsabili dell'Utc che, in via Diana, nel centro storico di Agrigento, hanno fatto un mirato, meticoloso, sopralluogo. Al sindaco Lillo Firetto non è rimasto altro da fare, a questo punto, oltre che ordinare al proprietario dello stabile di metterlo in sicurezza, lo sgombero immediato - ai fini cautelativi - del fabbricato urbano attiguo: in vicolo Lombardo. La famiglia di agrigentini, residenti e domiciliati in quella casa, sono stati costretti, dunque, a lasciarla. E resteranno fuori fino a quando non sarà cessato il pericolo.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X