TRIBUNALE

Concorso esterno in associazione mafiosa, assolta la sorellina di Gerlandino Messina

di
assolta anna messina, Anna Messina, Agrigento, Cronaca
Anna Messina

AGRIGENTO. Non era una donna boss, né contribuì al rafforzamento dell’associazione mafiosa, ma si limitò forse a fiancheggiare il fratello capomafia smistando i “pizzini”. Il favoreggiamento fra familiari, però, non è punibile.

Per questo Anna Messina è stata assolta dall’accusa di concorso esterno in associazione mafiosa. La sentenza è stata letta ieri sera, poco dopo le 20,30, dal presidente della sesta sezione della Corte di appello di Palermo, Roberto Murgia.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X