LA CAMPAGNA

La Protezione civile "ispeziona" la collina della Cattedrale di Agrigento

AGRIGENTO. Una camminata lungo la collina di Agrigento fino alla zona di Santa Croce per conoscere, veramente, quali sono i dissesti idrogeologici, cosa hanno prodotto e cosa possono determinare per il futuro. Una camminata durante la quale non si potrà che rivolgere un'occhiata alla cattedrale di San Gerlando e al suo colle.

Sarà questo, forse, uno dei momenti più coinvolgenti per gli agrigentini della giornata "Io non rischio - Buone pratiche di Protezione civile". Sabato prossimo, il dipartimento nazionale della Protezione civile ha organizzato in tutti i capoluoghi d'Italia questa campagna.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X