TRIBUNALE

Hashish e coca a Ribera, chiesti 23 rinvii a giudizio

di

RIBERA. Sono 23, quasi tutti di Ribera, coinvolti in un’inchiesta di droga della Procura della Repubblica di Sciacca che focalizza, definendo ruoli, attività e singoli episodi, l’arrivo di hashish e cocaina nella città delle arance.

La richiesta di rinvio a giudizio è stata avanzata dal sostituto procuratore Michele Marrone che aveva svolto le indagini assieme al sostituto Alessandro Moffa. Quest’ultimo, da qualche mese, ha lasciato l’ufficio.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X