COMUNE

Canicattì, evitato il commissariamento delle società partecipate

di

CANICATTI'. Il consiglio comunale di Canicattì ha proceduto ad approvare a maggioranza la ricognizione delle società partecipate entro il termine utile per evitare un nuovo ed ennesimo commissariamento da parte della Regione Siciliana.

L’approvazione del documento programmatico su proposta del funzionario Carmela Meli che guida da posizione organizzativa il settore «Finanziario» è avvenuto, come si legge sul Giornale di Sicilia, al termine di un dibattito intenso e partecipato che ha dimostrato come l’argomento all’ordine del giorno non fosse una semplice presa d’atto da parte dell’organo di controllo ed indirizzo dell’azione amministrativa dell’esecutivo Di Ventura e dei suoi funzionari e dirigenti.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X