AMBIENTE

Spiaggia di Cannatello ad Agrigento sporca: volontari in azione

AGRIGENTO. "Armati" di vanghe e badili hanno liberato la strada dalla sabbia che la invadeva. In due giorni, giganti sacchi neri alla mano, hanno eliminato la montagna di rifiuti abbandonati lungo l'arenile. Hanno 20, 19 e 15 anni i tre agrigentini che hanno ripulito, anche dei residuati degli sbarchi "fantasma", le spiagge di Cannatello e Fiume Naro.

Turi Lo Sardo e le sorelle Martina e Marcella Di Marco, ormai stanchi delle condizioni di degrado, della zona balneare di Agrigento, piuttosto che attendere "miracoli" dall'alto hanno deciso di rimboccarsi le maniche e darsi da fare per restituire decoro e dignità ad un rione fino troppo spesso abbandonato e dimenticato.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X