GIRGENTI ACQUE

Canone idrico nell'Agrigentino, finisce l'era del "forfait"

di

AGRIGENTO. Settantamila contatori idrometrici già installati, ma circa 30 mila ancora da collocare per completare l’attività di normalizzazione delle utenze nei comuni gestiti, con trasformazione da forfait a misura. Adesso Girgenti Acque non vuole più aspettare ed ha annunciato la volontà di intervenire con l’Autorità per l’Energia Elettrica il Gas e il Sistema Idrico e attraverso il ricorso nelle sedi giudiziarie e amministrative.

Lo ha scritto ieri il presidente, Marco Campione, al presidente dell’Assemblea territoriale idrica ed ai sindaci dei Comuni dell’Ati AG9 sottolineando «le ravvisabili personali responsabilità dei singoli amministratori, in caso di ulteriore persistenza dell’atteggiamento ostativo o anche solo ostruzionistico all’installazione dei contatori».

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X