L'EVENTO

Il 3 ottobre concerto di Baglioni a Lampedusa

LAMPEDUSA. Il comitato per l'ordine e la sicurezza pubblica svoltosi, nei giorni scorsi, in Prefettura ha pianificato l'affaire "sicurezza". Da domani, a Lampedusa, in occasione del quarto anniversario del naufragio che costò la vita, nelle acque antistanti all'isola dei Conigli di Lampedusa, a 366 migranti, arriveranno oltre 200 studenti anche da Austria, Francia, Malta e Spagna.

Perché “L’Europa inizia a Lampedusa" e proprio sulla più grande delle isole Pelagie si discuterà di immigrazione, integrazione, diritti dei rifugiati e dei richiedenti asilo politico. Assieme agli studenti italiani e stranieri ci saranno anche il presidente del Senato Pietro Grasso ed il ministro della Pubblica istruzione, dell'Università e Ricerca Valeria Fedeli. Non ci sono comunicazioni ufficiali, invece, sulla presenza del ministro dell'Interno Marco Minniti. Da domani fino a martedì, si terranno quattro giorni di studio, workshop e incontri, faccia a faccia con migranti e superstiti, esperti e addetti ai lavori. E la sera del 3 ottobre, ci sarà anche il concerto di Claudio Baglioni con la banda della polizia di Stato.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG:

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X