ISTRUZIONE

Sicurezza scolastica a Sciacca, il Comune in corsa per avere i fondi

di

AGRIGENTO. Il bando, per ottenere un finanziamento europeo, scadrà il 9 ottobre prossimo. L’amministrazione comunale di Sciacca è in corsa per reperire le risorse necessarie alla verifica della vulnerabilità sismica delle suole della città. Lo ha annunciato ieri l’assessore comunale all’Edilizia, Gioacchino Settecasi, che, nel primo giorno di scuola, ha effettuato, assieme all’assessore alla Pubblica Istruzione, Annalisa Alongi, sopralluoghi in diverse scuole.

Prima tappa la materna Perriera, che era stata chiusa nello scorso mese di gennaio, dopo un intervento dei vigili del fuoco che avevano accertato le insufficienti condizioni di sicurezza. «Alla materna Perriera sono stati effettuati interventi strutturali – dice l’assessore Settecasi – e rimosse, all’esterno della scuola, delle travi decorative in precarie condizioni e che non influivano sulla staticità dell’edificio. Effettuate le prove riguardanti il tetto e ripristinate parti ammalorate all’interno».

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X