CARABINIERI

Scassina 17 armadietti dell’ospedale: un arresto a Sciacca

di

SCIACCA. Avrebbe scassinato, in una sola notte, 17 armadietti dell’ospedale di Sciacca, ma ci hanno pensato i carabinieri a bloccarlo, arrestandolo per furto aggravato.

Adesso è ai domiciliari Antonino Motisi, di 39 anni, pregiudicato, di Sciacca. I carabinieri del nucleo operativo e radiomobile, a seguito di una richiesta di pronto intervento presso il Giovanni Paolo II, si sono immediatamente recati nel reparto di Cardiologia, dove l’uomo stava già tentando di dileguarsi. Prontamente bloccato dai carabinieri, è stato trovato in possesso di una bomboletta spray di profumo appena asportata dalla camera di una degente. Successivi accertamenti, condotti nell’immediatezza, avrebbero permesso di appurare che Motisi, nelle ore immediatamente precedenti, avrebbe scassinato ben 17 armadietti, utilizzati dal personale di servizio dell’ospedale e asportato un portafoglio di una degente.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X