DEGRADO

Agrigento, la via San Vito invasa da topi e rifiuti

AGRIGENTO. Fronde di alberi ed erbacce tagliate ed abbandonate sulla porzione di promontorio che sovrasta i palazzi. Rovi e cartacce lungo la scalinata che da via San Vito porta fino a via De Gasperi. Degrado, in pieno centro, ad Agrigento. Degrado che rischia di compromettere anche la situazione igienico-sanitaria. Lungo la scarpata e lungo la scalinata si "aggirano", infatti, dei topi. Roditori che sono riusciti ad arrivare anche al secondo e terzo piano del palazzo, intrufolandosi dentro gli appartamenti.

«Sono stanco e stufo - ha detto, ieri, uno dei residenti del palazzo - . E' incredibile il degrado che c'è lungo la scalinata che da via San Vito nuova porta a via De Gasperi. Dall'ex villa Garibaldi c'è una pioggia di rampicanti che esce dalla ringhiera. Qualche tempo fa, hanno tagliato gli alberi, ma tutto è stato abbandonato sulla scarpata, così come le sterpaglie sradicate. Occorre una bonifica, uno smaltimento di questi residui ed una sanificazione dell'intero ambiente. E' da tante amministrazioni che chiediamo interventi risolutivi. Non si respira ed, adesso, ci sono pure i topi che arrivano fino ai piani alti e si intrufolano nelle abitazioni. Questo tratto di promontorio va cementato - ha aggiunto il cittadino - per evitare la presenza di animali e malattie. Io non sono uno specialista, ma o si cementifica questa porzione di promontorio oppure è necessario che ci sia un'opera di giardinaggio e manutenzione continua. Non può restare così, abbandonata a se stessa».

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X