MANIFESTAZIONI

Iniziative per far rivivere il centro storico di Racalmuto

RACALMUTO. Il "riscatto" - nonché la valorizzazione - del centro storico è partito. Ed è stato fatto con "#Curtigliando". Il progetto - che vede assieme tutti i cittadini che ancora popolano il centro storico - è iniziato sabato con l'apertura, dopo tanti anni, della chiesetta di San Nicola. Giorno 9, il secondo appuntamento: un dibattito con giovani autori dell'Agrigentino, una riflessione sul libro "Nero su nero" di Leonardo Sciascia ed ancora arte e musica al cortile Matteliano. Il tutto, con alle spalle, una bella installazione sul mondo contadino, i giochi di una volta e l'assaggio della "Spaghettata di li burgisi".

A mobilitarsi per fare rivivere il "cuore" di Racalmuto è stato il "comitato per il centro storico", le associazioni socio-culturali come la Fidapa, i "Burgisi", "Un sogno per domani", l'Arci, "Ad Maiora", la Pro loco, il centro "Padre Cipolla", la Strada degli scrittori, Apnea, "Regalpetra libera".

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X