COMUNE

Sciacca, sono 28 gli abusi edilizi che verranno abbattuti

di

SCIACCA. La maggior parte riguardano piccoli abusi, non interi immobili costruiti abusivamente. Ci sono tettoie, pertinenze, piccole strutture, ma sono da abbattere perché la magistratura si è già pronunciata e le sentenze sono definitive.

Complessivamente, sono 28 gli abusi edilizi nel territorio di Sciacca e la Procura della Repubblica ha chiesto al Comune di intervenire, sostituendosi al privato, che non lo ha fatto.

Da palazzo di città l’assessore comunale all’Edilizia, Gioacchino Settecasi, pur confermando che l’obiettivo dell’amministrazione è quello di intervenire, cancellando, anche a Sciacca, questa pagina che in altre realtà siciliane comprende uno spaccato certamente diverso, maggiormente negativo, sottolinea una difficoltà economica da parte dell’Ente. «Risale al 2015 il primo intervento della Procura che invitava il Comune ad avviare l’iter per le demolizioni – afferma l’assessore Settecasi – ed è quello che noi vogliamo fare.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X