COPPA ITALIA

Derby Akragas-Catania, i biancazzurri a un passo dall'eliminazione

di
Akragas, catania calcio, Agrigento, Sport
Raffaele Di Napoli

CATANIA. A Catania per mettere minuti nelle gambe e avvicinarsi alla migliore condizione possibile dopo un inizio di stagione con due sconfitte. L’Akragas è di fatto fuori dalla lotta per la qualificazione al secondo turno di Coppa Italia. Per superare il turno e posizionarsi davanti alla formazione di Lucarelli e alla Sicula Leonzio, inserite nello stesso girone della competizione, i biancazzurri dovrebbero vincere con quattro reti di scarto. In caso di vittoria le tre formazioni andrebbero a quota tre punti e bisognerà, in base al regolamento, guardare la differenza reti e il numero di reti segnate. In sostanza, dopo il 3-1 incassato nel primo turno contro la squadra di Rigoli, servirebbe una vittoria con uno scarto di quattro reti per chiudere davanti a tutti.

Niente drammi, ovviamente, per un’imminente uscita dalla competizione che alla lunga rischia di rappresentare solo un impiccio nella stagione dove il vero obiettivo è il campionato. Di Napoli potrebbe dare spazio a chi ha giocato meno ma gli indizi degli ultimi allenamenti non sembrano portare verso una rivoluzione della squadra che, in questo momento, può definirsi titolare.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X