LA PROTESTA

A Porto Empedocle in marcia contro il centro d’accoglienza

PORTO EMPEDOCLE. I commercianti di Porto Empedocle hanno deciso che «marceranno» sulla città. Lo faranno la seconda settimana di settembre, dopo i festeggiamenti in onore di San Calogero.

Nonostante l'incontro tenutosi davanti al prefetto di Agrigento, Nicola Diomede, tra il sindaco Ida Carmina ed il direttore della cooperativa «Il Delfino» - dal quale sarebbe emersa la possibilità di cambiare sede al centro d'accoglienza che attualmente si trova alle spalle della via Roma - i commercianti hanno deciso di andare avanti nella loro «battaglia».

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X