ABUSIVISMO EDILIZIO

Demolizioni a Palma di Montechiaro, l’appalto va avanti

di

PALMA DI MONTECHIARO. Abusivismo edilizio: i Comuni contrastano l’illegalità. Non solo Licata ma anche Palma di Montechiaro.

Dopo il primo stop alle ruspe del sindaco Stefano Castellino, che si era appena insediato ed aveva azzerato ogni impegno di spesa assunto precedentemente dal commissario Antonino La Mattina, tra cui anche lo stanziamento di fondi per la gara da far eseguire al Libero consorzio comunale nella qualità di stazione unica appaltante, adesso tutto è pronto per individuare la ditta che dovrà abbattere gli immobili realizzati senza licenza edilizia nella fascia dei 150 metri dalla battigia, con vincolo ad inedificabilità assoluta.

L'accordo avrà l’obiettivo di demolire i manufatti per i quali è arrivata la sentenza definitiva di abusivismo e prevede lavori per 12 mesi.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X