IL CASO

Rifiuti nell'Agrigentino, la situazione resta in bilico: il conferimento si farà a Marsala

di

SCIACCA. La Prefettura di Agrigento ha autorizzato il trasferimento anche durante la giornata di domenica del sottovaglio, una frazione dei rifiuti, dalla discarica Salinella-Saraceno di Sciacca all’impianto Catanzaro di Siculiana.

Questo ha alleggerito la discarica di Sciacca e consentito una maggiore fruizione da parte dei Comuni dell’Ato. Ma la coperta resta troppo corta anche a Sciacca e nei Comuni della zona con la chiusura, per un guasto a un macchinario, dell’impianto di compostaggio di contrada Santa Maria che potrebbe determinare, già dai prossimi giorni, il trasferimento della frazione dell’umido a Marsala, con costi maggiori

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X